L'età d'oro vuole cure adeguate

In questa età si accentuano i problemi gengivali e di alitosi, ma una corretta igiene del cavo orale, associata alla visita periodica al dentista di fiducia, può aiutare a conservare un bel sorriso. L'età inoltre non rappresenta una controindicazione per effettuare interventi riabilitativi di qualsiasi tipo. Ad esempio con gli impianti possono essere sostituiti i denti che sono stati persi, e gli interventi estetici per ridare brillantezza al proprio sorriso hanno la stessa efficacia che possono avere sui pazienti più giovani.

Perché bisogna intervenire quando si sono persi i denti?

Quando si sono perduti dei denti si può intervenire in molti modi: gli impianti (perni inseriti nell’osso dove un tempo erano i denti) e le protesi sono quelle più usate. Chiudere lo spazio che si crea dopo la perdita di un dente aiuta a conservare la corretta masticazione. Inoltre, ridare l’appoggio corretto dei denti posteriori, se è stato perduto, protegge i denti anteriori (incisivi e canini) che sono quelli che mostriamo con il sorriso.