Gli strumenti di
una buona igiene orale domiciliare:
spazzolino, dentifricio,
filo interndentale,
collutorio

Prevenzione e igiene orale

Specializzazione e personalizzazione della cura sono le due caratteristiche fondanti della prevenzione così come la intende lo Studio W&F. L’igienista dentale specializzata ed esperta è a disposizione dei pazienti per i piani di prevenzione e per le dimostrazioni di igiene orale domiciliare. Una visita dal dentista ogni sei mesi consente di tenere adeguatamente sotto controllo la situazione complessiva del cavo orale, sia in termini di intercettazione precoce di eventuali patologie gravi sia per la prevenzione relativa alle malattie della bocca, soprattutto per coloro che hanno dentature predisposte all'accumulo di placca e tartaro.

Igiene orale
professionale:
la levigatura radicolare

Oltre l’igiene orale domiciliare

La rimozione fisica della placca e del tartaro, ogni 6 mesi, consente di ripristinare lo stato ottimale delle gengive, scongiurare infezioni o patologie più gravi. Queste operazioni non devono essere considerate un miglioramento estetico, ma una vera cura medica. Inoltre, durante la visita è previsto un controllo approfondito per individuare potenziali problemi che, se curati per tempo, avranno un decorso favorevole. Un bravo dentista, infatti, può diagnosticare o quantomeno intercettare numerose patologie della bocca ma anche patologie sistemiche complesse, che mostrano i primi sintomi nel cavo orale, indirizzando poi il paziente allo specialista.